in

10 stili di balayage da provare per questa estate! Le foto per chi ha voglia di dare luminosità ai propri capelli

10 stili di balayage
10 stili di balayage

Il Balayage è una tecnica di colorazione dei capelli che viene utilizzata spessissimo e da tantissimo tempo! Con costanza, da quando fu inventato negli anni 70 in Francia! Ma il suo vero e proprio boom è avvenuto dagli anni 2000 in poi, grazie all’avvento di magazines e media attraverso i quali è diventato sempre più facile creare e diffondere trends di moda e di bellezza!

Tantissime celebrità hanno adottato il balayage, che prevede una tinta di colore diverso da quello alla cute applicato sui capelli da una certa altezza in poi fino alle punte! Tra le tantissime ricordiamo sicuramente Jessica Alba, Jennifer Aniston, Selena Gomez, Kylie Jenner, Demi Lovato… insomma, tantissime!

Esattamente come nel mondo di Hollywood, anche qui in Italia il balayage ha sempre ottenuto un grandissimo riscontro e moltissime donne optano per questo stile di colorazione, ma come mai?

Il balayage dona un aspetto molto moderno, vivace e dinamico. Il cambio di colore comporta una idea di movimento, di trasformazione, il che rende il vostro taglio di capelli originale e interessante!

Scopriamo insieme alcune tipologie di balayage che potrebbero piacervi e che potreste voler sfoggiare questa estate!

Balayage con tinta frontale e stile spettinato

balayage biondo acceso spettinato - @masterofbalayage
balayage biondo acceso spettinato – @masterofbalayage

Andando verso l’estate, uno degli stili più comodi e freschi e ottimi da portare tutti i giorni sono quelli che rievocano immagini estive come, per esempio, l’effetto che il sole ha sui capelli dopo una lunga giornata in spiaggia! In questo caso, la tipologia di colorazione e stile è simile, con questo taglio non troppo lungo nè troppo corto, il balayage spicca su una capigliatura spettinata e sfoltita che dona un forte senso di freschezza e spontaneità. La parte caratteristica di questo balayage è la scelta di colorare le ciocche frontali! In questo modo, si porta luminosità al viso! Un balayage originale e giocoso, sbarazzino, perfetto per un carattere forte e spontaneo, che non ha paura di osare!

Balayage biondo chiaro su biondo scuro

balayage biondo chiaro su biondo scuro- @masterofbalayage
balayage biondo chiaro su biondo scuro- @masterofbalayage

Un grande classico di balayage è anche il biondo chiaro, che tende sempre più verso il biondo acceso, su una base di biondo scuro o biondo cenere. In questo caso, il balayage tende a donare un aspetto molto più naturale ed una decolorazione molto più organica. Quindi, non porta all’effetto classico di “contrasto”, tipico del balayage, (nonostante qualsiasi balayage sfocia nella tinta applicata in modo sempre sfumato ) ma crea un risultato molto elegante, sobrio. Un balayage perfetto se si hanno i capelli biondo scuro e si vuole movimentare un po’ il proprio taglio, senza dover per forza affidarsi alle forbici! Qualsiasi colore, infatti, tenderà sempre, soprattutto su dei capelli lunghi, a rischiare di apparire monotono! Con un balayage, questa cosa può essere evitata!

Balayage biondo classico

balayage biondo lungo-@masterofbalayage
balayage biondo lungo-@masterofbalayage

Questo, invece, è un perfetto esempio di balayage biondo classico, dove il cambio di colore è estremamente evidente! In questo caso, da un castano scuro si passa ad un bellissimo biondo acceso! Questo effetto è perfetto per chiunque voglia essere appariscente e attirare l’attenzione, senza dover ricorrere a tinte particolari dai colori molto accesi e inusuali! Questo balayage si sviluppa in modo molto sfumato, ma con decisione, ed è la tipologia preferita delle donne, soprattutto dai 18 ai 28 anni! Questo è dovuto alla freschezza e alla dinamicità di questa combinazione di colori, entrambi naturali, ma che naturalmente non potrebbero mai apparire così. Questo mix rende il balayage tra le tecniche di colorazione più popolari, proprio perché si può sperimentare e cambiare totalmente look utilizzando, comunque, colori molto familiari e per nulla scandalosi.

Perfetto per questo stile di balayage sono i capelli molto lunghi, proprio perché, grazie alla lunghezza, vi è modo di mantenere quell’effetto di sfumatura caratteristico di questa tecnica.

Balayage extra-naturale

balayage classico- @masterofbalayage
balayage classico- @masterofbalayage

In altri casi, come quello della modello di questa foto, invece, il balayage diventa una vera e propria ricreazione di come un colore naturale potrebbe cambiare col tempo e con l’esposizione a, per esempio, una forte e continua fonte di luce di solare! Mi spiego… alcune donne preferiscono adottare un balayage molto più sottile, delicato, sublime, che possa ricreare un effetto di decolorizzazione dei capelli totalmente organico. Questa scelta è prediletta di quelle donne che vorrebbero cambiare il loro colore di capelli, ma non vogliono farlo in modo così netto da dover poi dipendere dal parrucchiere per problemi di ricrescita o mantenimento generale! Se questo è il vostro caso… avete trovato la vostra soluzione!

Balayage con ciocche bionde su base castana

balayage con ciocche tinte davanti-@masterofbalayage
balayage con ciocche tinte davanti-@masterofbalayage

Per tornare ad una idea di balayage classico, dove il distacco è evidente e parte del look, vi presentiamo anche questa bellissima variante, che si sposa perfettamente a capelli scalati e tagli più particolari! Grazie all’aggiunta delle ciocche frontali tinte di un forte biondo acceso, che poi riprende il resto delle ciocche inferiori, vi è un grande cambiamento per quanto riguarda l’illuminazione del viso. Proprio come nel primo stile che vi abbiamo presentato, il motivo per cui questo piccolo dettaglio è, in realtà, molto importante, è che illumina totalmente il viso che circonda. In questo caso, questa caratteristica è ancora più evidente poiché la base dei capelli è castano scuro! Consigliamo questa variante a chiunque voglia provare a sperimentare o a mostrare come apparirebbe con due colori di capelli totalmente diversi!

Carré con balayage

balayage corto-@masterofbalayage
balayage corto-@masterofbalayage

Passiamo ad una tipologia di capigliatura molto più chic e ricercata. Con un carré, o un caschetto anche, il balayage regala un effetto molto diverso. Invece di ricreare un effetto naturale o di portare freschezza e spontaneità, quando viene applicato su un taglio così deciso, così netto, finisce per donare un forte rigore ed eleganza alla persona che lo indossa! Questo balayage classico, su questo taglio anch’esso classico e rinomato, è una combinazione perfetta per tutte quelle donne che vogliono dimostrare carattere e complessità, senza mai perdere il loro diritto alla bellezza e alla cura della propria apparenza, anch’essa importante. Consigliamo questa combo anche a tutte le donne che coprono ruoli molto autorevoli e professionali.

Balayage biondo scuro su castano scuro

balayage lungo-@masterofbalayage
balayage lungo-@masterofbalayage

Questo stile di balayage si propone con un biondo scuro, quasi un castano chiaro, su una base castano scuro! Questa variante segue canoni simile a quello del balayage classico, dove fa il distacco e il contrasto dei colori il suo punto forte! In questo caso, il concetto è lo stesso, solo che i colori tendono ad una gradazione più scura. Questo aspetto si traduce in un balayage molto piú serio e composto, rispetto all’effetto che regala un biondo accesso! La scelta del biondo scuro lo rende molto più applicabile anche su donne più mature! Questo stile va benissimo sia su capelli molto lunghi, come nell’esempio, sia su un taglio leggeremente più corto. È sconsigliabile applicarlo su capelli eccessivamente corti, invece. In generale, il balayage ha bisogna di un minimo di lunghezza per potersi “esprimere” al meglio!

Balayage colpi di sole

balayage naturale colpi di sole-@masterofbalayage
balayage naturale colpi di sole-@masterofbalayage

Un balayage molto sportivo e spontaneo. Anche in questo caso, il look richiama ad un aspetto molto naturale ed organico! Purtroppo, non appare realistico come altre varianti, dove il colore della cute e il colore delle punte potrebbe sembrare totalmente naturale, ma mostra comunque una decolorazione molto simile a quella data dai colpi di sole naturali. Questo è dovuto dalle diverse tonalità di biondo che si intravedono lungo lo sviluppo del balayage fino alle punte. Anche questo è un look preferibilmente applicabile su una chioma lunga e molto scalata! Un look perfetto per ragazze femminili e sportive allo stesso tempo!

Balayage platino

balayage platinum-@masterofbalayage
balayage platinum-@masterofbalayage

Come già detto prima, a volte, il balayage può essere un ottimo compromesso per una persona che vuole cambiare il proprio colore di capelli ma che non vuole impegnarsi tanto quanto farebbe se si tingesse completamente i capelli di un colore diverso! In questo caso, un balayage così pieno, è la soluzione perfetta! Questo perché, con la sua totalità, riesce a coprire la chioma di capelli del tutto, cambiando l’aspetto della persona che lo indossa! Eppure, poiché la cute rimane volutamente scoperta, la ricrescita non si prospetta come problema per molto tempo. Addirittura, si potrebbe lasciar crescere il balayage fino a raggiungere la sua lunghezza media classica dal quale la colorazione parte normalmente. Un obiettivo un po’ ambito, soprattutto perché i capelli tinti tendono a rovinarsi più facilmente, ma non di certo impossibile!

Balayage naturale

master biondo acceso-@masterofbalayage
master biondo acceso-@masterofbalayage

Il balayage prevede una sfumatura ed una colorazione diversa tra due parti della chioma… e se questo avvenisse in modo completamente subliminale? Ecco il risultato! Anche questo è un balayage, solo che le sfumature sono così “naturalizzate” da non essere visibili in modo estremamente evidente come di solito! Eppure, l’effetto di dinamicità e movimento che il balayage regala ai capelli, è apparente anche in questo caso! A volte, la parte migliore del balayage è la sua strutta sfumata e non sempre è necessario applicare un forte contrasto di colori. Se si cerca una variante più gentile, delicata ma che comunque sappia movimentare i vostri capelli biondi, questa è la scelta perfetta per voi!

tagli corti capelli neri

7 tagli corti per chi ama i capelli neri: comodità e stile, il pixie torna ad essere di stagione.

10 tagli medi per chi ama i capelli biondi

10 tagli medi per chi ama i capelli biondi, look da non rinunciare per questa estate