in

8 profumi che lasciano il segno da regalare per questo Natale

Il profumo è il regalo perfetto per questo Natale. Quando si sceglie di regalare un profumo, si compie un gesto straordinario; oltre alla fragranza in sé, infatti, dona un’esperienza sensoriale unica che può evocare emozioni, momenti e persino persone speciali. Anche Victor Hugo diceva: “nulla sveglia un ricordo quanto un odore, un profumo”. L’occasione migliore per regalarlo è proprio il periodo natalizio. Le fragranze più amate sono quelle avvolgenti e calde. Vediamo insieme 8 profumi che lasciano il segno da regalare per questo Natale 2023.

1. Ginger Biscuit, Jo Malone London

Al primo posto abbiamo il Ginger Biscuit di Jo Malone, una fragranza molto dolce con note di noce moscata e cannella che si fondono con il caramello. È una fragranza che sa di burro e di nocciole tostate, riscaldate da un abbraccio avvolgente di fava tonka e vaniglia. È impossibile resistere a questo profumo.

Gingerbread Jo Malone - Foto: @ottavianogroup.com
Gingerbread Jo Malone – Foto: @ottavianogroup.com

2. Vanilla Diorama, Dior

Al secondo posto abbiamo il Vanilla Diorama che rende omaggio al Diorama Gourmand, uno dei dessert più amati di Christian Dior, creato appositamente dal celebre ristorante Maxim’s per il couturier. La verità è che non esistono ricette o testimonianze di questo dolce, ma ispirazioni che sono stata racchiuse in questo profumo. La fragranza è esclusiva, arricchita da note di rum e patchouli, con cuore di vaniglia. È impossibile dimenticare questo profumo.

Vanilla Diorama - Foto: fragrantica.it
Vanilla Diorama – Foto: fragrantica.it

3. Eau Triple Eritrean Myrrh, Officine Universelle Buly

La mirra è un simbolo del Natale, per questo Officine Universelle Buly ha lanciato il nuovo Eau Triple Eritrean Myrrh. È un profumo a base d’acqua che si sviluppa nella tuberosa e nella magnolia, con scintille di gelsomino e mirra.

4. Maria Callas EDP, The Merchant of Venice

Il nuovo profumo di The Merchant of Venice può essere un regalo esclusivo per questo Natale. È un mix tra tradizione e modernità, perfetto le personalità più decise e sicure. Le note di fondo ricordano il legno del teatro e l’odore delle tende del sipario. È senza dubbio un profumo da collezionare.

5. Bianco Latte, Giardini di Toscana

Al quinto posto abbiamo il profumo Bianco Latte che non passa inosservato. Una volta indossato è come essere avvolti da una nuvola di vaniglia, latte e miele. Ha note di caramello, miele, vaniglia e muschi bianchi. Meglio di così non si può.

Bianco Latte - Foto: cavaniboutique.it
Bianco Latte – Foto: cavaniboutique.it

6. L’Eau Papier Edizione Natalizia, Diptyque

I profumi di Diptyque sono i migliori da regalare a Natale. Oltre alle fragranze molto belle anche le confezioni lussuose non passano inosservate. L’ultima novità L’Eau Papier è proprio un’edizione natalizia. Le note sono un’immersione nel cuore dei muschi bianchi, una mimosa luminosa, accordi di legni biondi e di vapore di riso.

7. Burning Core, Agarthi Scent Core

Burning Core, è una novità nel mondo della profumeria creata da Mathieu Nardin. La fragranza ha note di zenzero, benzoino, vaniglia, ginepro rosso ma… il colpo di scena natalizio è la nota di fondo di crème brûlée.

Burning Core - Foto: fragrantica.it
Burning Core – Foto: fragrantica.it

8. Fatale, Philipp Plein

Come ultima fragranza abbiamo quella creata da Philipp Plein perfetta per brindare al Natale. È un profumo fresco, spumeggiante come le bollicine dorate e ha diverse note. Dal sandalo al muschio fino alla vaniglia dolce. Fatale è un profumo da provare.