in

Come far crescere i capelli: La guida perfetta per te!

Il tuo desiderio è che i tuoi capelli diventino più lunghi in poco tempo? Devi sapere che la salute dei capelli e la loro crescita dipende da una serie di fattori, che vanno dalla genetica fino allo stress, alimentazione, abitudini di vita e cura estetica della propria chioma. I geni, ovviamente non si comandano, ma per te ci sono buone notizie: è possibile intervenire su tutti gli altri fattori per facilitare la crescita dei tuoi capelli. 

Che tu abbia una chioma liscia o riccia, folta o sottile, che tu sia donna o uomo, che li porti corti o rasati, ecco per te alcuni consigli utili per capire come far crescere i capelli in modo sano e veloce. Non perderti questa guida perfetta su come migliore la crescita dei tuoi capelli!

Come far crescere i capelli velocemente

Iniziamo con il principale segreto per una crescita dei capelli più sana e soprattutto veloce, ovvero quello di mantenere il bulbo dei capelli in salute. In generale, i capelli crescono di 1 cm al mese, ma questo valore può cambiare da soggetto a soggetto per questioni di genetica e non solo.

Ci sono, infatti, persone geneticamente più predisposte a godere di una crescita dei capelli più veloce mentre altre si lamentano del fatto che la propria chioma cresca molto lentamente. Ovviamente siamo tutti consapevoli che sul fattore genetico purtroppo non si può intervenire, ma comunque possiamo cercare di migliorare la naturale crescita dei nostri capelli sicuramente controllando tutti gli altri fattori che la condizionano. Un bulbo ben nutrito, ossigenato e poco stressato senza dubbio aiuta a mantenere regolare la crescita dei capelli.

Anche la cura estetica è molto importante, un fusto in salute rende i capelli più forti e sani, evitando che si spezzino e mantenendo una crescita regolare. Il consiglio che ti diamo è quello di tagliare i capelli di 1 cm ogni 3 mesi, così da avere un fusto forte. Inoltre, tagliando spesso i capelli si evitano anche le doppie punte.

Per far crescere i capelli più velocemente puoi agire in 3 modi diversi:

  1. Seguire una sana alimentazione così da sostenere la naturale vitalità del bulbo sano;
  2. Ridurre tutti i tipi di stress così da evitare alcuni tra i peggiori nemici del bulbo ma anche del fusto dei tuoi capelli;
  3. Imparare le giuste abitudini di cura ed estetica dei capelli per mantenere il loro bulbo in salute.

L’alimentazione è un fattore importante

Se vuoi aumentare la possibilità di avere una chioma lunga e sana, è importante intervenire sull’alimentazione. Un adeguato apporto di macro e micronutrienti è utile per mantenere il bulbo in salute e per garantire ai tuoi capelli la loro naturale crescita di almeno 1 cm al mese.

Dunque, mangiare in modo sano e vario con alimenti che nutrono il bulbo dei capelli aiuta senz’altro a mantenere la loro regolare crescita. Nello specifico è importante sapere che:

  • Per avere una regolare crescita dei capelli è importante garantire un adeguato apporto giornaliero di proteine;
  • Nella dieta non devono mai mancare frutta e verdura, sono altrimenti ricchi di vitamine, minerali e antiossidanti essenziali che aiutano a mantenere vitale il bulbo;
  • Bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno è importante per mantenere ben ossigenato il bulbo.

La tua dieta deve essere ricca di vitamine, minerali, amminoacidi e antiossidanti. Al contrario, sono da evitare le diete drastiche.

Cosa mangiare per seguire una dieta sana ed equilibrata?

Se vuoi aiutare i tuoi capelli a cresce sani, forti e lunghi, è bene seguire una dieta ricca di vegetali e frutta fresca, cibi integrali, legumi, uova, pesce e carne bianca. Oltre a preferire alimenti ricchi in proteine, è importante consumare anche cereali integrali, legumi e pesce che contengono biotina e acido folico.

Cos’è la biotina? Anche conosciuta come vitamina H, è un nutriente essenziale per i capelli poiché stimola la rigenerazione delle cellule e quindi, modula i processi di crescita e anche dei capelli.

Cos’è l’acido folico? Anche conosciuto come vitamina B9 è coinvolto nei naturali processi che regolano la crescita dei capelli.

Consigliamo anche il consumo di frutta secca, semi oleosi e olio d’oliva, che sono ricchi di omega 6, e cibi ricchi di probiotici, come kefir e yogurt.

consigli essenziali per far crescere i tuoi capelli

I consigli essenziali da non perdere

Non è finita qui, ecco alcuni consigli essenziali per far crescere i tuoi capelli più velocemente:

  • È importante prendersi cura del proprio stato d’animo e del propio benessere fisico cercando il più possibile di limitare lo stress.
  • È importante eseguire una corretta igiene e cura estetica dei capelli per ridurre o evitare tutto lo stress meccanico e ambientale che condiziona la loro crescita.
  • Massaggiare il cuoio capelluto aiuta a favorire una buona circolazione di sangue a livello del bulbo, mantenendolo ben ossigenato. Bastano semplicemente pochi minuti durante lo shampoo.
  • Scegliere prodotti di qualità come shampoo delicati e balsami nutrienti aiuta a mantenere in salute il film idrolipidico del cuoio capelluto e quindi il bulbo.
  • È bene limitare l’utilizzo di piastre e phon così da ridurre lo stress da calore che rallenta la normale crescita dei capelli.
  • Non dimenticare di nutrire il fusto con prodotti specifici come sieri, balsami e shampoo a base di cheratina.
  • Proteggi il fusto esposto al sole o agli inquinanti ambientali così da renderlo più forte e meno suscettibile allo stress ambientale.
  • Infine, limita i trattamenti estetici che danneggiano il capello, come tinture, permanenti o stirature frequenti.

Alcuni aiuti per far crescere i capelli velocemente

Per concludere devi sapere che sono disponibili anche degli aiuti per far crescere i capelli più velocemente, dai farmaci ad alcuni rimedi naturali. In ogni caso, prima di scegliere come agire è importante sapere qual è la soluzione più adatta. Ecco alcuni aiuti preziosi per far crescere i capelli, anche in casi più particolari come chiome ricce o rasate.

Come farmaco puoi provare Minoxidil, stimola la crescita dei capelli, anche se i meccanismi attraverso cui agisce sul follicolo pilifero non sono del tutto noti e chiariti.

Come rimedi naturali invece, puoi provare la caffeina, il rosmarino e l’arnica per uso topico. La caffeina favorisce la microcircolazione e l’ossigenazione del bulbo mentre il rosmarino modula la fase di crescita del capello. Infine, l’arnica grazie alle sue proprietà iperemizzante e rubefacente stimola la crescita dei capelli.