Converse: i migliori modelli da avere nel proprio armadio: le scarpe più iconiche di sempre

Le Converse sono uno dei modelli di scarpe più iconici di sempre, infatti sono presenti nello sport e nella moda da ben oltre cento anni. Dal momento in cui è nato questo paio di scarpe, gli acquisti sono stati davvero tantissimi e oggi si contano all’incirca 800 milioni di paia venduti in tutto il mondo.

Le Converse sono scarpe dal design inconfondibile personalizzato con dettagli, colori e diverse stampe. Esistono modelli per ogni stile, genere ed età. Insomma, una cosa è certa: è impossibile non amare le Converse. Nei prossimi paragrafi vedremo come sono nate e come hanno fatto a diventare così famose.

Converse rosse - Foto di Mstudio/ Pexels.com
Converse rosse – Foto di Mstudio/ Pexels.com

Come nasce il brand Converse

Il marchio Converse nasce nel 1908 a Malden, Massachusetts grazie al suo ideatore Marquis Mill Converse, che ha poi dato il proprio nome al brand. Fin dai primi tempi l’azienda di questo marchio si posiziona sul mercato in particolare come produttrice di scarpe, ma la svolta vera e propria arriva nel 1923. Questo, infatti, è l’anno in cui vengono lanciate le scarpe da ginnastica ideate da Chuck Taylor, da cui hanno preso il nome. È grazie a questo modello, il più iconico di tutti i tempi, che il successo di Converse diventa sempre più grande. Negli anni Sessanta poi, le Converse entrano anche nel mondo musicale e in quello della moda. Sono diventate simbolo di ribellione dei gruppi rock e dei giovani che si opponevano allo status quo.

Gli anni passano e le Converse discutono sempre più successo, diventando le scarpe da ginnastica più comprate e indossate nella vita quotidiana. Sono trasversali per genere, età e stile e infatti, oggi sono veramente poche le persone che no ne hanno un paio nella propria scarpiera.

Il modello Chuck Taylor

Il primo modello di Converse è stato lanciato nel 1907. Ai tempi l’obiettivo era quello di proporre una scarpe da basket innovativa, con suola in gomma e struttura in tessuto. Purtroppo però, non hanno il successo sperato. La fortuna arriva quando Chuck Taylor inizia a collaborare con l’azienda e realizza un tipo di modello che fosse in grado di supportare e aiutare i cestisti durante il gioco. Dal momento che Chuck era cestista professionista, conosceva molto bene la tecnica di gioco e di ciò di cui avevano bisogno i giocatori.

Le Converse quindi, vengono migliorate e rese più adatte ai giocatori. L’idea di Chuck Taylor si rivelò molto efficace tanto che il marchio Converse decise di dare il suo nuovo alle scarpe nel 1932. Inizialmente erano di colore bianco ma oggi le troviamo in diversi colori e stampe. Le Converse Chuck Taylor sono versatili, amatissime e universali. 

Ancora, nel 1957 nasce anche un nuovo modello, le All Star Chuck Taylor in versione low cut, ovvero basse alla caviglia, molto pratiche e facili da portare. Anche queste hanno riscontrato un grande successo.

Converse indossate - Foto di Loc Dang/ Pexels.com
Converse indossate – Foto di Loc Dang/ Pexels.com

I modelli migliori da acquistare

Tra i modelli più belli e iconici di Converse da acquistare abbiamo:

  1. Converse Junior White Chuck Taylor
  2. Converse Chucks Red M9696 Red all Star Ox
  3. Converse All Star Ox Canvas Sneakers Nero
  4. Converse All Star Hi
  5. Converse M7650, Sneaker Unisex
  6. Converse Chuck Taylor all Star Lift Womens White Ox
  7. Converse 166800C-40.

Lascia un commento