Macchie bianche sulle unghie: cosa indicano e come curarle

Le macchie bianche sulle unghie, chiamate anche leuconichia, sono un problema abbastanza comune sia per donne, uomini che bambini. Le cause sono varie, da piccoli traumi a malattie molto più gravi che è bene conoscere. Per fortuna però, queste ultime sono rare. Sebbene ne esistano diversi tipi, il più comune è la leuconichia puntata, che si manifesta spesso nei bambini.

Sicuramente per affrontare questo problema nel modo più corretto possibile è rivolgersi ad un bravo dermatologo. Un esame dell’unghia e una corretta anamnesi sono indispensabili per una diagnosi precisa e per capire bene quali sono i motivi della comparsa di macchie bianche e i rimedi o trattamenti da fare. L’anamnesi è la raccolta e lo studio critico dei sintomi del paziente.

In ogni caso, le unghie sono un indicatore del benessere fisico. Se queste presentano delle macchie bianche possono essere un allarme di un disturbo locale o di un malessere generale dell’organismo.

Macchie bianche sulle unghie - Foto: Pinterest.it
Macchie bianche sulle unghie – Foto: Pinterest.it

Come si presentano le macchie bianche

La presenza di macchie bianche sulle unghie altera la naturale colorazione della lamina dell’unghia. Quando si parla di questo problema, si è soliti pensare a piccoli punti bianchi sulla superficie dell’unghia. In realtà, non è sempre così perché le macchie possono avere aspetti diversi.

La leuconichia può caratterizzare sia un’unghia completamente bianca, in questo caso stiamo parlando di leuconichia diffusa, ma è un fenomeno abbastanza raro, sia un’unghia punteggiata da macchie bianche, parliamo di leuconichia punctata o, ancora, da striature biancastre chiamate anche leuconichia striata. Per quanto riguarda la leuconichia punctata, l’unghia non solo si presenta con pois bianchi grandi più o meno 1-3 millimetri, ma s’ispessisce perdendo la sua naturale trasparenza.

Quali sono le cause delle macchie bianche?

Le cause che portano alla formazione delle macchie bianche possono essere di diversa origine e natura. Nella maggior parte dei casi, però la vera causa che scatena il disturbo non è sempre chiara e la sua individuazione risulta difficile.

Solitamente, le macchie bianche sulle unghie rappresentano l’esito di piccole lesioni. In altri casi, se il trauma è più severo e le macchie bianche compaiono sotto la superficie dell’unghia, indicano che la lamina si è separata dal letto ungueale. In questo caso si parla di onicolisi. Le macchie, puntini o altri segni bianchi sopra, all’interno o sotto l’unghia invece, possono segnalare la presenza di onicomicosi e varie patologie cutanee, come la psoriasi o l’eczema.

Nel caso in cui, le unghie oltre a presentare macchie bianche sono anche più fragili, potrebbe trattarsi di ipertiroidismo. Infine, altre possibili cause includono malattie generali, come cirrosi epatica, insufficienza renale, carenza di calcio, zinco o vitamina B6 e l’assunzione di farmaci.

Le cause delle macchie bianche - Foto: Pinterest.it
Le cause delle macchie bianche – Foto: Pinterest.it

Come curare le macchie bianche

Per risolvere il problema delle macchie bianche sulle unghie bisogna prima capire quali sono i fattori o le patologie scatenanti. Sicuramente una dieta sana, equilibrata e corretta, ricca di vitamine, sali minerali, amminoacidi essenziali ed acqua, è il primo rimedio da adottare per contrastare le macchie bianche sulle unghie. Ovviamente, nel caso in cui queste macchie rispecchiano disturbi più gravi, come ad esempio problemi al fegato, infezioni fungine o altre malattie e disturbi, il problema va curata alla radice. Infine, quando le macchie bianche saranno scomparse vuol dire che è il problema è stato risolto. In ogni caso, il trattamento o il rimedio più opportuno deve essere indicato da un bravo medico ed è individuale.

  • Alimentazione: Se la comparsa delle macchie bianche dipende da un problema di origine nutrizionale, allora si deve intervenire sulla dieta. Bisogna iniziare un’alimentazione sana e corretta, ricca di proteine, vitamine, frutta e verdura.
  • Stress: La gestione dello stress è fondamentale per prevenire la comparsa delle macchie bianche sulle unghie.
  • Patologie: Se la macchie bianche sono causate da patologie, allora la soluzione è quella di rivolgersi ad un medico che prescriverà la terapia più adeguata.

Ultimi consigli

Concludiamo con qualche piccolo consiglio fondamentale da tenere bene a mente. Le unghie sono annessi cutanei, ciò vuol dire che necessitano di cure e attenzioni. Per quanto riguarda le mani, è importante usare guanti per proteggerle da prodotti aggressivi durante le pulizie di casa. Allo stesso modo, andrebbe evitato il contatto diretto con qualsiasi sostanza dannosa per le unghie, come ad esempio prodotti per capelli (tinte o permanenti), smalti aggressivi o detergenti vari.