Hai le mani screpolate? Ecco come affrontare il problema una volta per tutte

L’essere afflitti da mani secche rappresenta un’esperienza estremamente diffusa, una condizione non patologica grave ma certamente fastidiosa, talvolta persino dolorosa quando le mani iniziano a screpolarsi o, ancor peggio, a sbucciarsi.

La secchezza delle mani e la comparsa di piccole crepe diventano ancor più preoccupanti quando, nonostante gli sforzi profusi per contrastarle, la situazione persiste inalterata. In questo articolo cercheremo di mostrare ai nostri lettori non solo le principali cause del problema, ma anche i principali sistemi per evitare che tale fastidio possa palesarsi spesso, soprattutto durante i mesi invernali.

Quali sono le principali cause di questo fastidio?

Le ragioni dietro le mani secche sono molteplici e risulta cruciale individuare la causa specifica al fine di adottare un trattamento mirato. Il clima freddo e secco costituisce una delle cause più comuni di questa condizione. Infatti quando ci troviamo a passare troppo tempo al freddo ed al vento la pelle perde la propria idratazione, sarà dunque fondamentale utilizzare delle apposite creme che hanno il compito di tenere ben idratato il derma, proteggendolo dall’ambiente esterno.

Lavare le mani, lo sappiamo, è importantissimo, ma bisogna fare attenzione anche in questo ed utilizzare prodotti non aggressivi e quanto più naturali possibile. Saponi e detergenti chimici, infatti, possono alterare la salute della nostra barriera cutanea, finendo per eliminare l’umidità e gli oli naturali della pelle, causando così secchezza. Per preservare la salute della pelle, si consiglia l’uso di saponi delicati e disinfettanti idratanti, contribuendo così a mantenere la pelle idratata e resistente.

crema per mani secche e screpolate
crema per mani secche e screpolate-Moose Photos-pexels.com

Cosa fare per evitare il problema?

La prevenzione rimane sempre la scelta migliore, ma purtroppo non tutti possono gestire i fattori che contribuiscono alla secchezza della pelle. Per questo è fondamentale imparare a trattare le mani secche e screpolate direttamente a casa. Applica generosamente una crema idratante o una lozione su tutte le mani (e sul corpo) più volte durante il giorno per contrastare la mancanza di idratazione della pelle. Esistono numerose creme e lozioni idratanti tra cui scegliere, ma assicurati di optare per una specificamente formulata per il trattamento della pelle secca. Personalmente consigliamo prodotti a base di avena, burro di karité, ed aloe vera, tutti efficacissimi per proteggere la nostra pelle.

Un ruolo importante è svolto anche dai guanti, sia quando usciamo all’esterno per proteggerci dal freddo, sia in casa quando siamo a contatto con l’acqua. Attività come lavare i piatti possono privare le mani dei loro oli naturali, e l’uso di un paio di guanti può contribuire a prevenire questo problema.

Una donna applica una crema per proteggere le mani
Una donna applica una crema per proteggere le mani-Arina Krasnikova-pexels.com

Come proteggersi dal freddo?

Abbiamo visto quanto il freddo possa peggiorare, o addirittura generare questo disturbo, è dunque importante spiegare a chi ci legge come difendersi. Per ovviare a tale problema, come detto in precedenza, è importante coprirsi, ma non solo. Possono rivelarsi fondamentali per evitare che il problema possa palesarsi creme ed oli essenziali appositamente create per donare idratazione alla nostra pelle. Ad esempio, l’olio di mandorle, l’olio di macadamia, o quello di cocco, hanno un potere idratante forte, in grado di penetrare in profondità nel derma, riparando allo stesso tempo anche i danni cutanei.

Una delle cose più fastidiose delle mani secche e screpolate, infatti, sono proprio i tagli che si generano sulla pelle. L’applicazione dei suddetti oli, sia quando si esce fuori casa, sia di notte prima di coricarsi, allevieranno i sintomi e cureranno il problema in pochi giorni. Seguite i consigli che avete trovato in questo articolo e noterete subito un miglioramento, buona fortuna.

Lascia un commento