Massaggio facciale con rullo di Giada, benefici e tecniche più diffuse

Hai già visto questo oggetto su tiktok? Adesso andremo a spiegarti nel dettaglio i suoi benefici esatti per la pelle!  Analogamente alla pietra gua sha, utilizzata per massaggiare il viso, i rulli per il viso hanno guadagnato notorietà e sono diventati una delle dieci tendenze principali di bellezza su TikTok l’anno scorso.

Le sue funzionalità per il nostro viso sono davvero molteplici e sorprendenti, e andremo ad elencarne un elenco soddisfacente. La maggior parte dei rulli di giada ha due estremità: un lato più grande e un lato più piccolo. Il lato più grande è utilizzato per le aree più estese del viso, come guance, mascella e fronte, mentre il lato più piccolo è adatto per le zone più delicate, come sotto gli occhi e le sopracciglia. Se ti svegli con il viso e gli occhi gonfi, il rotolamento della giada può essere particolarmente efficace. La pietra fredda può contribuire a ridurre il gonfiore in modo naturale, e la tecnica di rotolamento può anche aiutare a sgonfiare il viso.

Un ulteriore vantaggio del rotolamento della giada è il drenaggio linfatico. Questo processo aiuta a spostare il fluido linfatico attraverso il sistema linfatico, contribuendo al drenaggio dei liquidi in eccesso. Il drenaggio linfatico può ridurre le tossine nel corpo e avere benefici sulla riduzione di rughe e problemi cutanei.

capelli grigi lunghi tenuti in coda -@burtonregina

Il rotolamento della giada è davvero efficace nel ridurre l’aspetto delle rughe e delle linee sottili. Contribuisce a rilassare i muscoli del viso, stimola la produzione di collagene e può aiutare a levigare rughe e linee sottili. Pur non eliminandole completamente, può notevolmente migliorare il loro aspetto nel tempo.

L’aumento della popolarità del rullo di giada può essere spiegato in diversi modi. Con oltre 232.000 hashtag utilizzati solo su Instagram, è evidente che questi rulli siano diventati un elemento attraente sui social media, simbolo di un comodino curato e di una rigorosa routine di cura di sé. Tuttavia, oltre all’aspetto estetico, i rulli facciali offrono benefici concreti e sono stati utilizzati nelle routine di bellezza dell’élite cinese sin dal XVII secolo. Dal punto di vista estetico, i rulli facciali sono promossi come strumenti in grado di scolpire i lineamenti, favorire il drenaggio e tonificare i muscoli rilassati, rispondendo alla crescente ricerca di un aspetto scolpito senza l’uso eccessivo di trucco o filler.

Dal punto di vista olistico, questi rulli forniscono un momento di cura di sé nella routine quotidiana. Usare un rullo facciale diventa un’attività rituale, un modo rilassante per massaggiare una crema idratante o alleviare la tensione in un viso stressato. La tendenza più ampia verso il benessere, che unisce la cura della pelle alla cura di sé, ha sicuramente contribuito alla rinascita degli strumenti di bellezza. Oltre all’acquisto di prodotti di bellezza arricchiti con cristalli, c’è un’attrazione verso strumenti che offrono un momento di trattamento viso consapevole, realizzati con materiali noti per le loro proprietà riparatrici.

Al di là dello spirito del tempo, potrebbe essere anche che, in tempi difficili, siamo attratti dalla semplicità. Il meccanismo di base dei rulli di giada è intuitivo, simile al gesto di usare un rullo di vernice, e la premessa del massaggio è una pratica tradizionale. Spesso, c’è un potere insito nella semplicità che risuona con le persone, specialmente in periodi di incertezza.

pelle sensibile-Andrea Piacquadio-Pexels.com

I cilindri di giada operano in modo ottimale quando si applica inizialmente una sostanza liquida sulla pelle. Desideri che la tua pelle presenti una certa ‘scivolosità’ affinché il cilindro possa muoversi agevolmente senza causare attriti eccessivi.

Pertanto, i tipi migliori di liquidi/prodotti da impiegare sono i seguenti:

Olio per il viso: Molti prediligono l’utilizzo dell’olio poiché ritengono che offra la miglior ‘levigatura’. Puoi optare per il tipo di olio per il viso che preferisci. Attualmente, il mio preferito è l’olio illuminante di OSEA Malibu!

Siero: Nel caso in cui l’olio non sia di tuo gradimento o non si adatti alla tua pelle, puoi considerare l’utilizzo di un siero. Scegli qualcosa che sia estremamente idratante; di solito, opto per un acido ialuronico. Questo è il mio siero preferito.

Crema idratante: La tua ultima alternativa liquida sarebbe una crema idratante. Nuovamente, ti consiglio di utilizzare un prodotto estremamente idratante, magari una crema da notte o una crema idratante avanzata sarebbero ottime scelte.

Lascia un commento