Mullet lungo: Alcune foto per scegliere il taglio medio che sta spopolando in autunno

Nel corso degli anni, moltissime celebrità hanno indossato questo taglio!

Negli anni ’70 e ’80, il taglio mullet lungo è esploso in popolarità, diventando una tendenza di moda iconica grazie anche a stars come Billy Ray Cyrus. Il suo mullet lungo, con quel tocco ribelle e una nettissima differenza di lunghezza tra la parte frontale e quella posteriore, è divenuto una icona di quell’epoca. Altri artisti famosi, tra cui David Bowie, Joan Jett e Rod Stewart, hanno personalizzato il taglio mullet lungo, dando ancora più carattere a questo taglio! Dimostrando concretamente quanto è possibile personalizzare questo taglio perché possa rappresentare la tua identità come meglio vuoi!

Celebrità come Miley Cyrus, Billie Eilish e Rihanna hanno contribuito a riportare in vita il mullet lungo, apportando un tocco moderno e personale a questa acconciatura passata.

Mullet lungo capelli lisci

taglio mullet lungo-@hairstorystudio

La versatilità del taglio mullet lungo è uno dei suoi punti di forza principali. Può essere tagliato per adattarsi a diverse lunghezze e tipi di capelli.

Chi ha capelli lisci può ottenere un mullet lungo più elegante e chic, mentre chi ha capelli ricci può sfruttare la naturale texture dei capelli per creare un look più ribelle e selvaggio!

Mullet lungo capelli ricci

mullet riccio-@hairstorystudio

Per chi ha capelli ricci, il mullet lungo può offrire uno stile estremamente audace. Le ciocche lunghe nella parte posteriore possono essere arricciate per creare una cascata di ricci voluminosi e dinamici. Questo look è ideale per chi desidera un aspetto eccentrico e d’impatto.

D’altra parte, chi ha capelli corti può adottare una versione più sobria del mullet lungo. In questo caso, la differenza tra la parte anteriore e quella posteriore sarà meno evidente, ma il taglio rimarrà comunque riconoscibile come mullet nella sua struttura.

Mullet lungo capelli mossi

mullet mosso- @naph.studio

Questo stile è perfetto per coloro che vogliono sperimentare con un look audace senza impegnarsi in ciocche estremamente lunghe nella parte posteriore.

Oltre ad essere un taglio particolare e di carattere, il mullet non ha bisogno di grandi opere di mantenimento. Già al naturale, per il modo in cui le ciocche sono tagliate, si otterrà sempre un buon risultato senza dover attuare nessuna messa in piega particolare. Anzi, lasciare che i propri capelli prendano la forma che vogliono potrebbe dare ancora più tono e unicità al taglio.

mullet liscio- @celladiggshair

Che tu abbia capelli ricci o corti, il mullet lungo può essere personalizzato per adattarsi al tuo stile e alla tua personalità, permettendoti di esprimere la tua individualità in modo audace e unico. In questa variante, per esempio, la frangetta è particolarmente corta. Questa non è assolutamente una caratteristica definitiva del mullet, ma una scelta personale!

Il mullet è anche uno di quei tagli che sta veramente bene a quasi tutti i visi!

In conclusione, il taglio mullet lungo è un’icona di stile con una storia ricca e diversificata e che continua ad evolversi tutt’ora! Se stai pensando di farti un mullet… beh, questo è il segnale!