Perché i capelli si spezzano? Ecco svelati i motivi e i rimedi per rivitalizzarli

Quante volte vi è capitato di ritrovarvi con capelli spezzati in mano? Solitamente, la caduta dei capelli dipende molto dalla stagione in cui ci troviamo, ma questo non vale se invece, essi si spezzano. C’è, infatti, una piccola differenza tra le due situazioni. Nel primo caso la caduta è del completo capello che si stacca dalle radici, mentre nel secondo il capello si spezza a metà lunghezza.

Una cosa è certa: i capelli sono una parte del corpo molto importante perché mettono in risalto la nostra bellezza. Quando sono sani e luminosi, sono davvero belli! E se invece sono brutti, spenti e poco sani? La colpa è ovviamente dei capelli spezzati che ci impediscono di avere una chioma morbida, luminosa e impeccabile. In questo articolo, scopriremo insieme quali sono le cause e i rimedi per rivitalizzare i nostri capelli.

Prima di svelarvi le cause, ci teniamo a dire che i capelli spezzati sono dovuti a un danno strutturale molto profondo. Questo si può riconoscere da piccoli puntini bianchi, che indicano che il capello è appunto spezzato. Queste fratture si possono verificare sia sulle lunghezze che sulle punte, donando un aspetto fragile e spento alla chioma. In ogni caso, i capelli si possono spezzare su ogni tipo di lunghezza e tipo di capello. Ovviamente i capelli lunghi sono più soggetti alla rottura.

Perchè i capelli si spezzano - Foto di Expect Best/ Pexels.com
Perchè i capelli si spezzano – Foto di Expect Best/ Pexels.com

Le cause principali

I capelli si spezzano a causa di fattori esterni che tendono a seccarli, a renderli meno flessibili e poco sani. La colpa però, non è solo dei fattori ambientali, i capelli si spezzano anche a causa dello stress da piega e cure sbagliate. Ecco quali sono le cause principali che portano i capelli a spezzarsi: 

  • I capelli si spezzano quando li spazzoliamo troppo e nel modo sbagliato. Tormentarli o pettinarli quando sono ancora bagnati senza le dovute cure è un errore assolutamente da evitare.
  • I capelli si spezzano quando li leghiamo con elastici e mollette troppo strette.
  • I capelli si spezzano quando li coloriamo spesso, questo perché la cuticola del capello si apre durante la colorazione.
  • I capelli si spezzano quando li sottoponiamo a trattamenti chimici come la permanente.
  • I capelli si spezzano quando usiamo spesso strumenti con calore come phon, ferro arricciacapelli o piastre.

I rimedi da provare

I capelli spezzati sono un problema che accomuna molte donne, ma non c’è da disperarsi perché si tratta di un danno superficiale facile da sistemare. Tra l’altro, possiamo prevenire la rottura dei capelli con cure specifiche. Ecco quali sono i rimedi da provare:

Partiamo dal taglio: spuntiamo i capelli ogni 6/8 settimane, in questo modo andremo ad eliminare le punte spezzate, facendo apparire la chioma di nuovo sana e bella. Le punte e le lunghezze sono la parte più “vecchia” dei nostri capelli quindi necessitano di cure extra, possiamo provare ad utilizzare liquidi e oli idratanti per le doppie punte.

Trattamento alla cheratina: si tratta di un trattamento lisciante nato in Brasile, che arricchisce il nostro capello con la cheratina. Questa proteina elastica è una componente naturale del capello e infatti, si rigenera da sola. Il risultato? Una chioma forte, sana e perfettamente liscia. Possiamo procedere con questo trattamento fino a 4 mesi e va bene per tutti i tipi di capelli.

Trattamento capelli spezzati - Foto di Kampus Production/ Pexels.com
Trattamento capelli spezzati – Foto di Kampus Production/ Pexels.com

Utilizziamo una maschera: coccoliamo i nostri capelli con cure extra, possiamo provare una bella maschera da applicare una volta ogni due settimane. Possiamo utilizzare una crema intensiva contenente ingredienti che riparano in modo efficace i capelli, rendendoli sani e morbidi. La maggior parte delle maschere che troviamo in commercio contengono oli naturali che favoriscono l’idratazione.

Come usare l’asciugamano: prima di procedere con il phon dobbiamo sempre tamponare i capelli bagnati e mai strofinarli con l’asciugamano. I capelli quando sono bagnati si possono spezzare più facilmente per questo dovremmo sempre trattarli con cura e attenzione. Consigliamo di utilizzare vecchie magliette di cotone che sono più delicate dell’asciugamano e lasciano l’umidità al capello.

Termoprotettore: applichiamo sempre un protettore di calore sui nostri capelli prima di procedere con l’asciugatura e la piega. Le alte temperature purtroppo possono danneggiare la struttura dei nostri capelli e di conseguenza favorirne la rottura.