Come salvaguardare i capelli durante il sonno?

Siamo spesso attenti a proteggere i nostri capelli durante le ore di veglia, seguendo routine di cura e evitando pratiche dannose. Tuttavia, tendiamo a trascurare la prevenzione dei danni mentre dormiamo.

Per salvaguardare i capelli durante il sonno, è cruciale adottare un approccio duplice: ripristinare la salute dei capelli durante il riposo notturno e prevenire la rottura fisica. Questo approccio completo contribuirà a mantenere i capelli sani e vitali nel tempo.

Continua a leggere per scoprire suggerimenti per acconciature protettive durante il sonno e i migliori consigli per prevenire danni ai capelli durante le ore notturne!

ragazza che dorme- Craig Adderley

Presta attenzione a che tipo di federa per il cuscino usi

Un modo per prevenire danni ai capelli durante il sonno è aggiornare la tua federa. Le federe in cotone o flanella possono causare attrito, contribuendo a crespo e doppie punte nel tempo. Per ridurre questo rischio, investi in federe realizzate in seta o raso. Oltre a ridurre l’attrito, ciò contribuirà a mantenere i capelli più pieni e vibranti. E se hai bisogno di un motivo per aggiornare la tua biancheria da letto, ecco una ragione extra di lusso!

Cambia l’orario della tua doccia

doccia -Andrea Piacquadio

Per prevenire danni ai capelli, considera di spostare la tua doccia un po’ prima. I capelli sono più vulnerabili quando sono bagnati, quindi andare a letto con i capelli umidi può causare rotture e danni, specialmente se tendi a muoverti nel sonno. Inoltre, c’è il rischio, anche se lieve, di sviluppare infezioni fungine sul cuoio capelluto. Per evitare questi problemi, sposta la tua routine di doccia un’ora o due prima di andare a letto, dando ai capelli il tempo di asciugarsi completamente all’aria.

Indossare un cappello

Indossare un cappello a letto è un’ottima pratica per creare una barriera fisica di protezione per i capelli durante la notte. Assicurati di optare per un cappello di seta o raso, che riduca l’attrito e prevenga danni ai capelli. È importante che il cappello si adatti bene alla testa, evitando che cada durante il sonno o che stringa eccessivamente la testa. Puoi trovare cappelli già cuciti a forma di berretto o piatti, offrendoti flessibilità nella modellazione e dimensionamento in base alle tue esigenze. Scegli un cappello di seta ben recensito che si adatti alla tua testa e alla quantità di capelli.

Sperimenta acconciature a bassa tensione prima di coricarti.

Indossare uno stile di capelli delicato prima di dormire offre ai capelli il riposo necessario e contribuisce a prevenire danni durante il sonno. Ecco due ottime acconciature protettive da provare:

  1. Canalizza il tuo lato giocoso con trecce basse: Dormire con le trecce è un’opzione eccellente per prevenire la rottura dei capelli e i danni, poiché rappresenta uno stile a bassa tensione. L’importante per proteggere i capelli durante il sonno è mantenere le trecce basse e allentate. Evita trecce strette in stile francese che potrebbero essere familiari dalla tua infanzia; queste sono troppo strette per il sonno! Se hai capelli lunghi, puoi creare una singola treccia, ma se i tuoi capelli sono più corti (circa la lunghezza delle spalle) o hanno molti strati, fare due trecce in stile coda di maiale assicurerà una migliore protezione per i tuoi capelli.
  2. Svegliati con splendide onde grazie a una treccia rilassata: Questa opzione è simile alla treccia sciolta sopra, ma è una delle nostre acconciature preferite per dormire grazie alle onde senza sforzo e belle che si ottengono la mattina successiva! Le onde da una treccia rilassata tendono ad essere più morbide e leggere rispetto a quelle ottenute dormendo con le trecce. Una treccia rilassata coinvolge semplicemente l’avvolgimento di due ciuffi di capelli uno sull’altro (in alto sul fondo). Puoi farlo su tutta la testa o dividere i capelli a metà, facendo una treccia per ogni orecchio. Fissa le estremità con un elastico, e goditi delle onde morbide e libere al risveglio!

    Utilizza un umidificatore

    Se la tua camera da letto ha aria molto secca, un umidificatore può influenzare positivamente l’idratazione dei tuoi capelli e della pelle, soprattutto in condizioni climatiche fredde! Tuttavia, mentre cerchi più umidità nell’aria durante il sonno, è importante evitare che la tua camera da letto diventi eccessivamente umida.

    Se ti trovi in una stanza con aria secca, l’obiettivo dell’umidificatore non è rendere l’ambiente troppo umido. Piuttosto, mira a ristabilire il livello di umidità nella stanza ai valori normali, che si aggirano intorno al 35-40%. Questo livello di umidità non solo protegge i capelli durante il sonno, ma aiuta anche a prevenire la staticità della pelle e la secchezza dei capelli il giorno successivo.

    Suggerimento: Scegli un umidificatore con maschera fredda invece di uno a caldo, poiché quelli freddi sono meno inclini alla formazione di muffe e funghi.

    haircare -Element5Digital

    Lascia che il collagene agisca durante il sonno

    Probabilmente ti è capitato: acquisti un integratore di collagene con le migliori intenzioni, ma dopo una settimana ti rendi conto di averlo dimenticato… più volte.

    Gli integratori di collagene possono fare miracoli per i nostri capelli, la pelle e le unghie, ma solo se ci ricordiamo di prenderli! Invece di cercare di ricordarti al mattino, quando le cose sono più frenetiche, prova a prendere il tuo integratore la sera, prima di coricarti, come parte del tuo rituale notturno.