Shampoo secco: i migliori prodotti da provare per capelli puliti in pochissimi minuti

Lo shampoo secco è un fedele alleato di ogni donna: che lo si voglia usare per dare una rinfrescata alle radici della propria chioma o aggiungere un po’ di volume ai capelli grassi, le caratteristiche dello shampoo secco possono fare la differenza nel proprio look. L’importante è, però, capire come bisogna usarlo! In questo articolo, capiremo insieme cos’è lo shampoo secco, come si usa e quali sono i migliori prodotti da acquistare.

Indipendentemente dalla formulazione, lo shampoo secco è tipicamente composto da ingredienti che assorbono l’olio quando vengono applicati sui capelli sporchi: si pensi a amido, argilla, talco o alcol, che con le lo proprietà riescono a far fare allo shampoo secco il lavoro “sporco”. Meglio invece evitare quelle formulazioni che contengono profumo, butano o propano, elementi che possono irritare il cuoio capelluto sensibile.

Come funziona lo shampoo a secco?

Lo shampoo secco utilizza gli ingredienti di cui sopra per assorbire l’olio, il grasso e il sebo in eccesso che il nostro cuoio capelluto produce, ma senza fornire alcuna effettiva pulizia. Di fatti, lo shampoo secco non viene risciacquato come lo shampoo tradizionale, ed è dunque importante capire che può accumularsi sul cuoio capelluto e iniziare ad avere un impatto sulla salute dei capelli

Leggi anche: Come schiarire i capelli senza rovinarli?

Mentre, infatti, lo shampoo tradizionale pulisce i capelli catturando lo sporco che viene poi risciacquato con l’acqua, gli shampoo secchi funzionano invece assorbendo l’olio del cuoio capelluto e aiutando i capelli ad apparire più puliti quando non è possibile utilizzare uno shampoo tradizionale a base di acqua. Ma le cose non sono finite qui…

shampoo secco

Quali sono i vantaggi dello shampoo a secco

Del primo grande beneficio dello shampoo secco abbiamo già parlato: assorbe l’olio dai capelli mascherando l’aspetto di una chioma unta e oleosa.

Tuttavia, il ruolo dello shampoo secco non è finito qui. Considerato che l’olio appesantisce i capelli, soprattutto alle radici, assorbendolo lo shampoo secco dà più volume ai capelli a partire dal cuoio capelluto. Inoltre, lo shampoo secco contiene in genere amido, argilla o talco, ingredienti che aggiungono consistenza ai capelli. Questi ingredienti possono infatti facilitare lo styling, in particolare per chi ha capelli sottili che non tengono onde o ricci.

Come usare correttamente lo shampoo a secco

Lo shampoo a secco non è pensato per l’uso quotidiano, anche se i suoi benefici vanno ben oltre la pulizia dei capelli e può essere usato come prodotto per lo styling. Sebbene il prodotto possa aiutare i capelli a sembrare puliti dopo qualche utilizzo, si accumula sui capelli e sul cuoio capelluto, facendoli sembrare sporchi.

Ecco dunque che le persone che hanno un cuoio capelluto più oleoso ma non vogliono lavarsi i capelli tutti i giorni possono usare lo shampoo secco più frequentemente rispetto a chi ha un cuoio capelluto più secco o più sensibile. In ogni caso, è consigliabile non usare lo shampoo secco per più di due giorni di seguito, perché in quel caso il rischio è che si accumuli troppo shampoo secco nel cuoio capelluto, causando l’occlusione dei follicoli piliferi, favorendo così acne o forfora.

Inoltre, se si usa lo shampoo a secco è sempre necessario pulire e curare adeguatamente i capelli nei giorni in cui si prevede di lavarli, ad esempio facendo una doppia pulizia del cuoio capelluto per risciacquare correttamente i residui.

Tutto ciò premesso, gli esperti condividono come sia necessario applicare lo shampoo a secco mirando alla fonte dell’olio sul cuoio capelluto e usarlo con parsimonia: basta poco prodotto per ottenere un risultato degno di nota. L’errore più grande che si può commettere quando si applica lo shampoo a secco per trattare l’unto è invece quello di applicarlo sulle ciocche dei capelli lunghi invece che sul cuoio capelluto!

I migliori prodotti da acquistare

In commercio possiamo trovare un sacco di prodotti validi, qui in basso abbiamo selezionato quelli che secondo noi sono i migliori da utilizzare su capelli grassi, poco voluminosi e che si sporcano facilmente.

1. Living Proof Perfect Hair Day Shampoo Secco

Shampoo secco Living Proof - Foto: Amazon.it
Shampoo secco Living Proof – Foto: Amazon.it

Questo primo prodotto è in grado di rimuovere sporco, sudore e sebo per un effetto pulito e capelli leggeri e più voluminosi. Questo shampoo secco dona un effetto lucido alla chioma ed è sicuro anche per i capelli trattati. Come si usa? Basta selezionare in modo accurato e applicare il prodotto con un movimenti ambito su aree sporche/oleose, attendere circa 30 secondi e poi rimuovere massaggiando e agitando le radici con le dita o spazzolando i capelli. Possiamo applicare più prodotto se necessario, proseguire con gli stessi passaggi e infine ottenere l’effetto desiderato.

2. Klorane Shampoo Secco Avena Extra-delicato

Shampo secco Klorane - Foto: Amazon.it
Shampo secco Klorane – Foto: Amazon.it

Lo shampoo a secco Klorane dona un ottimo volume, assorbe molto bene lo sporco e sebo in eccesso. Al suo interno contiene tutti ingredienti di origine naturale e biologici. Tra i suoi punti deboli c’è il fatto che lascia un temporaneo residuo bianco. Si può utilizzare su tutti i tipi di capelli.

3. Olaplex N4D Clean Volume Detox Dry Shampoo

Shampoo secco Olaplex - Foto: Amazon.it
Shampoo secco Olaplex – Foto: Amazon.it

Lo shampoo secco di Olaplex assorbe efficacemente olio, sebo e sporco in eccesso. Oltre ad offrire un’azione disintossicante al cuoio capelluto, non causa nessun prurito o irritazione alla pelle. Al suo interno contiene ottimi ingredienti. Per quanto riguarda la modalità d’uso, questo prodotto è in spray quindi va spruzzato sulle radici dei capelli da una distanza di 20-30 cm dalla testa. Bisogna agitarlo prima dell’uso. L’unica pecca è che forse uno dei prodotti più costosi.

4. Moroccanoil Shampoo Secco Toni Chiari

Shampoo secco Moroccanoil - Foto: Amazon.it
Shampoo secco Moroccanoil – Foto: Amazon.it

Questo quarto prodotto è in grado di assorbire in modo efficace sebo e residui dai capelli sporchi. Ravviva i capelli biondi ed elimina i riflessi aranciati. Al suo interno contiene olio di Argan che nutre e rende i capelli super brillanti e vaporosi. L’unica pecca di questo shampoo secco è che potrebbe appesantire i capelli troppo sottili.

5. Davines More Inside Invisible Dry Shampoo

Shampoo secco invisibile - Foto: Amazon.it
Shampoo secco invisibile – Foto: Amazon.it

Lo shampoo secco Invisible è in grado di assorbire in modo impeccabile sebo e residui dai capelli, li lascia vaporosi e leggeri. Questo prodotto è l’ideale per dare volume ai capelli piatti e che si sporcano facilmente.

6. Kérastase Fresh Affair Refreshing Dry Shampoo

Shampoo secco Kerastase - Foto: Amazon.it
Shampoo secco Kerastase – Foto: Amazon.it

Lo shampoo secco professionale di Kérastase offre una piacevole azione rinfrescante. Al suo interno contiene amido di riso e vitamina E, per questo è in grado di contrastare il sebo in eccesso e volumizzare la chioma. Questo prodotto presenta una profumazione molto delicata che persiste fino a 24 ore.

7. Ludovico Martelli Batist Classico Dry Shampoo

Shampoo secco Batist - Foto: Amazon.it
Shampoo secco Batist – Foto: Amazon.it

Lo shampoo secco Batist è quello più economico e anche quello più venduto nei supermercati e nella grande distribuzione. Questo prodotto è adatto a tutti i tipi di capelli, è in grado di assorbire il sebo e rinfrescare la cute grazie alle proprietà sebo assorbenti dell’amido di riso.

8. Bed Head by Tigi

Shampoo secco Tigi - Foto: fanpage.it
Shampoo secco Tigi – Foto: fanpage.it

Lo shampoo secco di Tigi è in grado di donare massimo volume e maggiore texture ai capelli. La sua formulazione non è per niente aggressiva sul cuoio capelluto perché è realizzata a base di amido di riso. Si può utilizzare in modo frequente e su tutti i tipi di capelli. L’applicazione è facile, basta agitare per qualche secondo il flacone e spruzzare il prodotto ad una distanza di 25 cm dal cuoio capelluto.

9. Garnier Fructis Fresh

Shampoo secco Garnier - Foto: Amazon.it
Shampoo secco Garnier – Foto: Amazon.it

Il Fructis Fresh di Garnier è uno degli shampoo a secco più economici da poter acquistare su Amazon. È adatto a tutti i tipi di capelli, è in grado di rinfrescarli e tenerli puliti fino al prossimo lavaggio. Purifica i capelli alla radice, lascia un profumo di limone  molto gradevole e la sua formulazione non contiene siliconi.

10. Testanera

Shampoo secco Testanera - Foto: Amazon.it
Shampoo secco Testanera – Foto: Amazon.it

Infine, come ultimo prodotto abbiamo selezionato lo shampoo a secco di Testanera, l’ideale per capelli fini e deboli. È in grado di ridare freschezza ai capelli e di far durare molto più a lungo la piega. Dona volume alla chioma senza appesantirla, non lascia residui bianchi nemmeno sui capelli con base scura ed è un prodotto molto leggero.