Vuoi un taglio corto ma chic? Ecco per te il Bob, un classico intramontabile

La linea di taglio può essere diritta o sfumata, e spesso si abbina a una frangia, che può essere di diversi tipi. Il Bob è noto per la sua versatilità, adattandosi a diverse forme del viso e tipi di capelli. Può essere liscio, mosso, riccio o ondulato, e si adatta a chi cerca un look alla moda che mette in risalto il collo, la mascella e il viso.

Questo taglio è particolarmente adatto a chi ha un viso ovale, rotondo o capelli sottili, ma può essere personalizzato per adattarsi a vari gusti e stili di vita.

Il Bob può essere interpretato in modi diversi e personalizzato per adattarsi alle tendenze attuali. Inoltre, le sue variazioni, come il Lob e il Bob asimmetrico, hanno contribuito a mantenerlo al passo con le mode contemporanee.

La sua popolarità è ulteriormente consolidata dalla continua scelta di celebrità e influencer di adottare e reinterpretare il Bob in modi creativi.

Quindi, se il Bob è il taglio di capelli che rispecchia il tuo stile, puoi star certo che rimarrà una scelta elegante e di tendenza per molto tempo ancora.

Insomma, se sei finita qui per cercare ispirazione per un prossimo taglio bob, sei nel posto giusto!

Bob classico

Un bob classico non è mai una scelta sbagliata, soprattutto se si ha un viso ovale! Sconsigliamo questo taglio a chi invece ha un viso più rotondo. Per quel tipo di volto è sempre meglio andare per un bob asimmetrico o lungo!

Questo tipo di bob è sicuramente una scelta elegante e chic. Infatti, molte delle persone che scelgono questo taglio tendono ad essere appassionate di moda o a far parte dell’ambiente.

In questa foto si vede chiaramente come questo bob rispetti tutte le caratteristiche di un bob classico, avendo le punte delle ciocche anteriori che superano di poco l’altezza del mento.

Il taglio è molto omogeneo, la scalatura non è troppo apparente, la linea di taglio leggermente tendente alla sinistra è quel tocco che trasforma questo taglio da un banale taglio corto con fila al centro a un taglio molto più particolare.

Bob classico- @rambutbob

Bob con linea laterale e ciuffo lungo

Questo è un ottimo esempio di come un Bob può davvero fare la differenza se hai capelli particolarmente sottili. Perché? Beh, come puoi osservare dalla foto, la modella in questione ha chiaramente capelli molto leggeri e sottili, ma la scalatura del bob è capace di dare volume ad una capigliatura che altrimenti potrebbe risultare molto basic e dare l’effetto di avere i capelli troppo “attaccati in testa.” Consigliamo sempre di andare per tagli super scalati quando si ha questo tipo di texture.

In questa foto poi, vediamo quanto questo taglio, abbinato a questa tinta, sia elegante ma al contempo molto moderno e giovanile.

Questo colore si abbina particolarmente bene ad un make up sia forte che più leggero! Plus se si hanno gli occhi chiari!

Bon con linea laterale e scalature- @rambutbob

Bob corto con sfumatura e ciuffo

Questa versione è già sicuramente più trasgressiva!

Con un netto stacco tra il colore della cute e quello del resto della capigliatura, questo Bob è un ottimo esempio della versatilità di questo taglio. 

In questo caso, il bob è un bob corto, con grande differenza in lunghezza tra la parte posteriore e quella anteriore del taglio. La linea di taglio è completamente spostata sul lato sinistro, questo è fatto per allungare sia lo spessore che la lunghezza della frangia laterale.

Anche qui vediamo che l’elemento caratteristico principale non cambia però: le punte delle ciocche che abbracciano il viso arrivano alla lunghezza del mento.

Consigliamo questo taglio a persone che sanno prendersi cura dei propri capelli e assicurarsi di poter passare la piastra o fare una messa in piega che possa sempre mettere in risalto i suoi punti forti, specialmente il ciuffo.

Bob con linea laterale-@rambutbob

Bob corto con grande scalatura e frangia laterale

Non vi ricorda qualcosa? Sì, sicuramente ricorda Joe Jonas nel 2008 in Camp Rock, o qualsiasi altro ragazzino “emo” che nel primo decennio degli anni 2000 portava un grande, spesso e lungo ciuffo su un lato della faccia ( a volte anche ricoprendo uno degli occhi ).

E invece, questo è un taglio bob, abbastanza corto nella parte posteriore, che però presenta un ciuffo di grande volume. Questo effetto è ottenuto tramite una profonda scalatura che parte dalla superiore della testa e che si sviluppa poi nella frangia.

Una caratteristica molto importante di questo bob è la differenza in lunghezza tra il lato destro e quello sinistro. Questo elemento della capigliature fa si che il taglio non diventi come, appunto, un taglio che si poteva portare di moda nel 2009, ma invece un bob molto chic e femminile. Grazie anche al fatto che la brevità del lato destro mette in mostra il viso e la mascella. 

bob corto con ciuffo-@rambutbob

Bob chiaro classico

Questo bob è un perfetto esempio dell’eleganza che questo taglio può sfoggiare.

Questo taglio è caratterizzato da una riga laterale che aiuta a sviluppare il lato sinistro della capigliatura. Questo è un tipo di taglio classico, dove non abbiamo la presenza di una frangia come negli ultimi due esempi, ma di un ciuffo laterale che si presenta come il risultato di una graduale scalatura che va dal più corto dietro al collo, fino a raggiungere, con le punte, l’altezza del mento.

Questo colore grigio ( ma che potrebbe anche essere bianco o lilla o qualsiasi altro colore pastello tendente al chiaro) rende questo bob diverso da un classico bob scuro, moro e lo porta ad avere una energia più originale, unica e audace. 

Eppure, non si può dire che non sia, nonostante il colore, un taglio elegante e raffinato.

Infatti, consigliamo questo stile anche a donne adulte che vogliono rimanere giovanili cercando di essere anche chic!

In generale, l’elemento chiave per far sì che un bob mantenga un tono “maturo” è quello di non avere un distacco troppo netto tra il resto del capo e le ciocche frontali, poiché quel tipo di taglio va più nello sperimentale e coraggioso rispetto a un taglio classico che si presenta omogeneo alla vista, nonostante la sempre presente scalatura.