Tatuaggi sulle dita, simboli, significati e tanto altro

Sempre più attuali, di tendenza. Tanti anni fa, prima di farsi un tatuaggio, si stava sempre attenti che non fosse fatto in bella vista, maggiormente per motivi lavorativi. In linea di massima, avere tatuaggi non rientra nella categorie di cose passabili di discriminazione, almeno secondo la legge, ma si sa che ci sono dei contesti lavorativi in cui, per tradizione, si è sempre associato alla mancanza di professionalità. A volte, addirittura ad una mancata igiene.

I tempi, fortunatamente, stanno cambiando sempre di più, e con questi anche le persone, i dirigenti e gli ambienti lavorativi, dove avere tatuaggi è sempre meno un problema. Ma perché questo preambolo? Beh, perché oggi andiamo ad esplorare una tipologia di tatuaggio molto specifica, che sicuramente non potrà essere nascosta. Quindi, se siete interessati a tatuarvi in questa zona, assicuratevi che non vi siano ripercussioni lavorative!

Oggi andremo, infatti, a parlare dei tatuaggi piccoli sulle dita! Cosa significano, quali sono gli stili più popolari e perché!

fiori intorno al dito- Foto: Pinterest.it
fiori intorno al dito- Foto: Pinterest.it
fiori sulla mano- Foto: Pinterest.it
fiori sulla mano- Foto: Pinterest.it

Iniziamo subito con i motivi floreali. I motivi floreali sono una scelta abbastanza comune per chi decide di tatuarsi sulle dita. Questo perchè i fiori sono tendenzialmente delicati, assolutamente non aggressivi, cosa importante da sottolineare nel momento in cui vi volete tatuare sulle dita, poiché per tantissimi anni, era considerato da “criminale” tatuarsi sulle mani.

In effetti, seguendo anche cosa detto nell’introduzione, chiunque avesse tatuaggi sulle mani dai 15 anni fa, era molto probabilmente o un rapper o qualcuno che aveva un aspetto più trasandato e ribelle di scelta e che, quindi, non era interessato a rientrare nel mondo del lavoro classico, ergo, i tatuaggi in uno dei pochi luoghi dove non li puoi nascondere mai! In alcuni casi, erano veri e propri criminali a tatuarsi lettere o iconografie sulle nocche della mano.

Leggi anche: Tatuaggi piccoli per lei e per lui, le foto da condividere

Insomma, anche se la società sta cambiando, tutti i cambiamenti avvengono sempre con calma e lentezza, e questo non è da meno. Potrebbero sempre esserci persone che associano la presenza di inchiostro sulle dita come qualcosa di poco consono o “aggressivo”. Dunque, chiunque si tatua le mani, tende a tatuarsi rappresentazioni di cose innoque e di farlo con uno stile leggero ed elegante.

I fiori sono sicuramente tra le opzioni scelte, grazie alla grande varietà di significati che si addicono ad ogni fiore diverso, facendo sì che ve ne sia uno per ogni persona e ciò che vuole simboleggiare e portare per sempre sulla propria pelle. Piccoli stemmi floreali, a volte anche piccole rose o girasoli stilizzati, sono tatuaggi semplici ma esteticamente molto pacifici e apprezzati.

stile delicato e antico- Foto: Pinterest.it
stile delicato e antico- Foto: Pinterest.it
handpoke tatuaggio- Foto: Pinterest.it
handpoke tatuaggio- Foto: Pinterest.it

Un dei fenomeni, però, più visti nel mondo dei tatuaggi sulle dita, è quello dello stile “handpoke“. Handpoke significa letteralmente picchiettare con la mano, e si riferisce alla pratica del tatuare il solo uso di ago e inchiostro. Una pratica che offre dei risultati leggermente diversi rispetto ai classici tatuaggi svolti con l’uso di un macchinario. Per i tatuaggi sulle dita, l’handpoking è molto gettonato, perché in realtà si può utilizzare solo se i disegni sono piccoli, poiché se fossero troppo grandi, si vedrebbe che è un disegno a mano libera, fatto da un puntino dopo l’altro, e potrebbe lasciare per sempre sulla pelle un effetto amatoriale che non consigliamo tanto, a meno che non sia quello il vostro genere!

In questo caso, si tratta di utilizzare l’handpoking per puntini e dettagli molto piccoli e sottili, ma anche molto delicati. Una cosa fondamentale da ricordarvi è che i tatuaggi sulle dita, e sulle mani in generale, tendono a sbiadirsi con grande velocità, per via della costante esposizione ad agenti chimici come, per esempio, anche il banale sapone per le mani. È sempre un rischio, quindi, finire con un tatuaggio sbiadito anche nel giro di due-tre anni.

icone old school- Foto: Pinterest.it
icone old school- Foto: Pinterest.it

Piccole iconografie di elementi per noi significativi, sono un’altra opzione per quanto riguarda questa tipologia di tatuaggi. Sulle dita, si possono tranquillamente organizzare più rappresentazioni in miniatura di qualche simbolo per noi importante. È giusto anche pensare che questi tatuaggi saranno sempre visibili, non solo agli altri, ma anche a noi stessi e che è quindi auspicabile che i tatuaggi rappresentino qualcosa di profondo, per evitare che la loro costante visibilità possa farvi stancare.

icone piccolissime- Foto: Pinterest.it
icone piccolissime- Foto: Pinterest.it

I tatuaggi sulle dita fungono anche da veri e propri “business card” di chi siamo. In che senso? Dei biglietti da visita, perché ci presentano subito, si fanno notare immediatamente e a seconda di cosa è rappresentato, dirà già molto della persona che li indossa. Già l’aver scelto le proprie mani come location per tatuarsi è una scelta molto coraggiosa e che, di conseguenza, già rivela una certa determinazione! Se poi la tipologia è come quella della foto, lascia sicuramente intendere una personalità soft, attenta al dettaglio estetico e creativo. Tatuaggi dall’aspetto così “innocente” provocano un immediato effetto rilassato nelle persone che vengono approcciate da chi li indossa.

infinito di michelangelo tatuaggio- Foto: Pinterest.it
infinito di michelangelo tatuaggio- Foto: Pinterest.it

Tatuaggi con riferimenti artistici in miniatura sono molto di tendenza. Come nella foto, si vede come abbiano trovato il posizionamento perfetto sulle dita, e così è possibile non solo per il famosissimo “infinito” di Michelangelo, ma anche per altre opere che si possono riproporre in miniatura. Il bacio di Klimt, per esempio, e tutti quei quadri che si sviluppano in lunghezza, possono facilmente essere riprodotti sulle dita.

linee e pallini-Foto: Pinterest.it
linee e pallini-Foto: Pinterest.it

In assoluto, però, i più iconici tatuaggi sulle mani sono spesso composti da linee e puntini, che per quanto sembrino semplicemente lì per “addobbare” le dita, in realtà racchiudono dei significati. Un puntino, normalmente, rappresenta la completezza, l’unione, l’insieme di tutto. Tre puntini rappresentato la coesistenza del passato, presente e futuro, e dunque sta per l’infinito. Le linee, invece, cambiano di significato a seconda della cultura alle quali si ispirano. Per esempio, in Giappone, venir tatuati rientrava in una delle punizioni per chi infrangeva la legge, e il tatuaggio consisteva proprio in una linea nera, tante quanti i reati commessi, così da essere sempre riconosciuti. In altri casi, una linea nera simboleggia un lutto, ma nella maggior parte dei casi, se si tratta di piccole linee che avvolgono le dita, il significato sta nel complesso.

Questo significa che spesso, più che avere un significato simbolico, le linee vengono utilizzate per creare un mood, un’atmosfera e uno stile minimal, elegante ma dall’aspetto esoterico, che lascia intendere che la persona che li indossa si identifichi molto con questo ordine e geometria.

stile delicato elegante- Foto: Pinterest.it
stile delicato elegante- Foto: Pinterest.it

A volte, l’utilizzo di questi elementi è anche unito ad altri che provengono dalla cultura indiana e che ricordano i tatuaggi di henné. Femminili, delicati, e ricchi di storia e cultura!

old school tattoes-Foto: Pinterest.it
old school tattoes-Foto: Pinterest.it

Se si ha una tendenza ad uno stile molto più goth e non si teme di esporre una personalità forte, decisa, allora ci si può anche sbizzarrire di più. In quel caso, le dita diventando tele perfette su cui disegnare elementi importanti! Nella foto vediamo l’unione di tantissimi stili, eppure lo spessore e la presenza di alcuni elementi iconografici classici del genere più “old school” fanno risultare il tutto molto dark e gotico. Se avete già tanti tatuaggi sul resto del corpo, non vi sembrerà così radicale finire per tatuarsi anche sulle mani in questo modo un po’ più “pesante.

È comunque importante ricordare ancora che, purtroppo, potreste essere vittime di pregiudizi da parte di chi ancora non ha superato lo stereotipo dei tatuaggi sulle mani portati solo da persone che non hanno interesse o che sono stati esclusi dal resto della società!

scritta love- Foto: Pinterest.it
scritta love- Foto: Pinterest.it

Se invece volete sperimentare con questo tipo di tatuaggi, ma non siete fan di lineamenti spessi o troppo evidenti, allora piccolissimi disegni, come numeri o lettere, possono fare al caso vostro. Questa è una scelta sia estetica che strategica.

Estetica, perché, appunto, come si vede anche nella foto, le dimensioni di questi tatuaggi sono così piccole che rasentano le dimensioni che potrebbero avere dei nei negli stessi identici punti delle dita. Dunque, a prima vista, non riscontra lo stesso effetto e le stesse reazioni di altri tatuaggi che sono un po’ più marcati e delineati. Invece, hanno un aspetto estremamente delicato ed elegante.

Strategico perché, come già menzionato, la vita dei tatuaggi sulle dita è piuttosto breve, rispetto a quella di un tatuaggio posizionato in qualsiasi altra zona. Dunque, se il tatuaggio è molto piccolo e poco calcato, vi è la possibilità che con il tempo, se si dovesse cambiare idea sulla scelta, che questo possa sbiadirsi così tanto che potrebbe effettivamente sparire del tutto.

Dunque, i tatuaggi sulle dita sono una scelta estetica azzardata, coraggiosa, ma che può davvero ripagare se fatta bene e seguendo un proprio stile. Siamo fortunati che, anche se piano piano, avere tatuaggi sulle mani e sulle dita stia perdendo la sua connotazione storicamente negativa.

serpente tatuaggio- Foto: Pinterest.it
serpente tatuaggio- Foto: Pinterest.it
simboli e puntini- Foto: Pinterest.it
simboli e puntini- Foto: Pinterest.it
luna sulle dita-Foto: Pinterest.it
luna sulle dita-Foto: Pinterest.it
tatuaggio delicato mistico- Foto: Pinterest.it
tatuaggio delicato mistico- Foto: Pinterest.it