in

Unghie a mandorla: come farle, a chi stanno bene e 25 foto a cui ispirarsi

Le unghie a mandorla ormai sono un trend che spopolerà per tutto il 2024. Scopriamo qualcosa in più su questa forma e analizziamo insieme qualche Nail art da replicare.

Unghie a mandorla
Unghie a mandorla

Le unghie si presentano in varie forme e stili, ma quelle a mandorla sono senza dubbio quelle più scelte e sfoggiate dalle donne. Anche se si tratta di una forma abbastanza “antica” non è mai passata di moda, anzi le donne ne sono sempre più affascinate, tanto da richiederle sia nella manicure classica che nella ricostruzione in gel.

Ma adesso capiamo com’è fatta la forma a mandorla.

Le unghie a mandorla chiamate anche con il termine inglese almond nails, si caratterizzano da una base larga, lati curvi e con la parte superiore stretta e arrotondata. Questa caratteristica dona femminilità e, allo stesso tempo, scongiura il tanto odiato effetto artiglio, non adatto per tutte le situazioni.

In ogni caso, le unghie a mandorla, sono molto versatili, adatte ad ogni occasione e si possono realizzare su qualsiasi tipo di unghia, anche quelle più corte.

Leggi anche: Unghie nere e rosa, le idee per nail art più belle di sempre!

Tuttavia, anche la forma a mandorla ha dei vantaggi e degli svantaggi.

Tra i vantaggi principali:

  • Dona alle mani una Nail art estremamente elegante;
  • Molto resistente e duratura;
  • Estremamente versatile e sta bene praticamente a tutte.

Uno degli svantaggi principali:

  • Per realizzare questa forma occorre tempo e pazienza.

Iniziamo a mostrare qualche Nail art dalla forma a mandorla da cui prendere ispirazione…

Unghie a mandorla rosa nude - Foto: Pinterest.it
Unghie a mandorla rosa nude – Foto: Pinterest.it
Unghie a mandorla beige - Foto: Pinterest.it
Unghie a mandorla beige – Foto: Pinterest.it
Unghie a mandorla 2024 - Foto: Pinterest.it
Unghie a mandorla 2024 – Foto: Pinterest.it

In foto, ecco una proposta molto semplice che sta bene praticamente a tutte e adatta per ogni occasione. Le unghie sono lunghe e presentano una forma a mandorla. Lo smalto è un rosa nude dal finish lucido.

Unghie nude - Foto: Pinterest.it
Unghie nude – Foto: Pinterest.it
Unghie a mandorla bianco latte con cuori rossi - Foto: Pinterest.it
Unghie a mandorla bianco latte con cuori rossi – Foto: Pinterest.it

Per chi ama le decorazioni e i disegni, ecco una proposta molto interessante. Le unghie si presentano di media lunghezza e ovviamente dalla forma a mandorla. La base bianco latte è stata impreziosita da piccoli cuori rossi. Il finish è lucido.

Unghie a mandorla rosa e prugna - Foto: Pinterest.it
Unghie a mandorla rosa e prugna – Foto: Pinterest.it

Come creare la forma a mandorla

Le unghie a mandorla sono praticamente adatta tutti, ma vediamo come si può creare la forma perfetta, evitando angoli troppo appuntiti o lati storti. In realtà, ottenere questa forma è abbastanza semplice, ma bisogna seguire alcuni passaggi.

La prima cosa da fare è tracciare una linea verticale al centro dell’unghia con l’aiuto di un pennarello ed un pennellino, che vada dalle cuticole alla punta, in modo da dividere così l’unghia in due parti. Il passaggio successivo è disegnare sui lati un’altra linea, stavolta curva, affinché si crei una punta arrotondata.

Più ampia è la punta, maggiore sarà l’effetto affusolato che si otterrà. Ovviamente la lunghezza della punta deve dipendere dalla lunghezza di partenza dell’unghia. Dopo aver definito le linee guida, si inizia limando gli angoli dell’unghia.

Infine, una volta che si ottiene la forma desiderata, non resta che eliminare la linea iniziale di pennarello e procedere con il tipo di Nail art preferita.

Unghie bianche - Foto: Pinterest.it
Unghie bianche – Foto: Pinterest.it
Unghie lunghe a mandorla - Foto: Pinterest.it
Unghie lunghe a mandorla – Foto: Pinterest.it

Come limare la forma a mandorla

Per limare perfettamente la forma a mandorla delle unghie è necessario partire da una lunghezza minima di due o tre centimetri. Questo perché con la limatura le unghie diventeranno più corte, perciò è meglio iniziare da una buona lunghezza. Basta limare i lati fino ad ottenere una forma arrotondata che abbia al centro una leggera punta, che può essere definita a barchetta, oppure più a punta. Quest’ultima si ottiene limando i lati in modo tale da rendere la punta dell’unghia più affusolata. È importante che i laterali delle unghie siano paralleli, altrimenti si creano squilibri che compromettono l’effetto. Infine, le unghie devono essere tutte della stessa lunghezza.

Unghie a mandorla chiare - Foto: Pinterest.it
Unghie a mandorla chiare – Foto: Pinterest.it
Unghie azzurre sfumate - Foto: Pinterest.it
Unghie azzurre sfumate – Foto: Pinterest.it
Unghie rosa nude lucide - Foto: Pinterest.it
Unghie rosa nude lucide – Foto: Pinterest.it

A chi stanno bene le unghia a mandorla?

La verità è che si hanno delle opinioni contrastanti sul definire esattamente quali siano le caratteristiche dei “soggetti perfetti” per questo tipo di manicure. Alcuni dicono che la forma a mandorla sia più adatta a chi ha un letto ungueale ampio e piatto mentre altri tendono a sconsigliarla a chi ha unghie fragili. Questo perché, la forma a mandorla richiede che si lavori su un’unghia che abbia un margine distale di almeno 3-4 millimetri.

In ogni caso, le unghie a mandorla si adattano a qualsiasi tipo di mani e a qualsiasi occasione in cui le donne vogliono essere eleganti e raffinate. Con questa forma, le mani risultano più affusolate e le dita sicuramente più allungate. Inoltre, la forma a mandorla delle unghie va bene sia se queste ultime sono corte che lunghe.
Unghie a mandorla con glitter - Foto: Pinterest.it
Unghie a mandorla con glitter – Foto: Pinterest.it
Unghie a mandorla marroni - Foto: Pinterest.it
Unghie a mandorla marroni – Foto: Pinterest.it
Nail art a mandorla - Foto: Pinterest.it
Nail art a mandorla – Foto: Pinterest.it
Unghie a mandorla rosse - Foto: Pinterest.it
Unghie a mandorla rosse – Foto: Pinterest.it
Unghie a mandorla con french - Foto: Pinterest.it
Unghie a mandorla con french – Foto: Pinterest.it
Baby boomer a mandorla - Foto: Pinterest.it
Baby boomer a mandorla – Foto: Pinterest.it
Unghie nude con brillantini - Foto: Pinterest.it
Unghie nude con brillantini – Foto: Pinterest.it
Unghie bianco latte - Foto: Pinterest.it
Unghie bianco latte – Foto: Pinterest.it

Le unghie a mandorla forniscono una tela ideale per la creatività in ambito di decorazioni e Nail art. È proprio la punta affusolata ad offrire uno spazio più ampio per l’applicazione di disegni, sfumature e dettagli particolari, permettendo alle donne di esprimere la propria individualità attraverso la manicure.

Da un punto di vista pratico, molte apprezzano questa forma anche per la sua resistenza, che è decisamente maggiore rispetto ad alcune forme più fragili. La punta arrotondata riduce il rischio di rotture e scheggiature, offrendo unghie più robuste e durature.

Unghie marrone chiaro - Foto: Pinterest.it
Unghie marrone chiaro – Foto: Pinterest.it
French classico a mandorla - Foto: Pinterest.it
French classico a mandorla – Foto: Pinterest.it

La French è un classico a cui non si può rinunciare. Ecco un’idea da cui prendere ispirazione. Le unghie sono lunghe e dalla forma a mandorla. La french è quella classica con base in gel trasparente e lunetta bianca. Il finish è lucido.

Unghie rosa pastello - Foto: Pinterest.it
Unghie rosa pastello – Foto: Pinterest.it
Unghie verde chiaro - Foto: Pinterest.it
Unghie verde chiaro – Foto: Pinterest.it
French nero - Foto: Pinterest.it
French nero – Foto: Pinterest.it

Concludendo, le unghie a mandorla rappresentano un equilibrio armonioso tra eleganza e praticità. Sia che voi siate alla ricerca di un look raffinato per un’occasione speciale o una base ideale per la vostra Nail art creativa, le unghie a mandorla si distinguono come un’opzione di tendenza e intramontabile nel mondo della manicure.

orologi da donna di altissima qualità

5 orologi da donna di altissima qualità, adatti a tutte le tasche, dal modello più economico a quello più costoso

15 caschetti lisci e mossi

15 caschetti lisci e mossi per chi ama i tagli di capelli medi, le acconciature da cui prendere ispirazione