Unghie finte: come si applicano e come si rimuovono

Le unghie finte sono diventate una soluzione popolare per chi desidera unghie lunghe e curate senza dover per forza attendere la crescita naturale. In questo articolo, vedremo insieme come applicarle e rimuoverle correttamente. Non mancheranno alcune nail art a cui ispirarsi.

Le unghie finte hanno un’applicazione semplice. In primis, si parte dalla preparazione delle unghie naturali pulendole accuratamente e assicurandoci che siano prive di residui di smalto.

Selezioniamo le unghie finte delle dimensioni appropriate per ciascuna delle nostre unghie naturali. Misuriamole accuratamente per una visibilità perfetta.

Applichiamo una piccola quantità di colla per unghie finite sulla parte posteriore di queste e posizioniamole sulla nostra unghia naturale, premendo in modo delicato per assicurarne l’aderenza.

Se necessario, tagliamo o limiamo le unghie finte secondo la forma desiderata. Infine, possiamo applicare lo smalto che preferiamo.

Leggi anche: Unghie rosse, 20 nail art più eleganti da provare

Per quanto riguarda la rimozione, immergiamo le mani in acqua calda con sapone per ammorbidire la colla. Questo renderà più facile rimuovere le unghie finte senza danneggiare le nostre naturali.

Usiamo un bastoncino di legno per sollevare delicatamente gli angoli delle unghie finte, facendo attenzione a non danneggiare le unghie naturali sottostanti.

Applichiamo un solvente per unghie o anche un acetone sulla base delle unghie finte. Lasciamo agire per pochi minuti in modo che la colla si sciolga completamente.

Dopo che la colla si è ammorbidita, utilizziamo sempre un bastoncino di legno per rimuovere tutte le unghie finte. Infine, non ci dimentichiamo dell’idratazione. Possiamo farla sia con un olio per cuticole che con una crema idratante.

Leggi anche: Smalto semipermanente, cos’è, come si esegue ed alcune idee da replicare

In basso, alcune nail art con unghie finte lunghe e corte, colorate e semplici da cui prendere ispirazione!

Unghie viola finte - Foto: Pinterest.it
Unghie viola finte – Foto: Pinterest.it

In foto, una bellissima nail art dai toni del viola. Le unghie sono finte, lunghe e hanno una forma a ballerina. Il colore protagonista è un viola in diverse sfumature, la base, infatti, è un lilla chiaro e la punta un viola scuro. Il finish è lucido.

Unghie Finte - Foto: Pinterest.it
Unghie Finte – Foto: Pinterest.it

In foto, un’altra nail art con unghie finte. La lunghezza è media e la forma ovale. Lo smalto scelto è un baby boomer con base rosa nude e lunetta bianca sfumata. L’aggiunta di pochi brillantini dona un finish lucido e luminoso.

Unghie finte lunghe - Foto: Pinterest.it
Unghie finte lunghe – Foto: Pinterest.it

Quanti tipi di unghie esistono?

Esistono diversi tipi di unghie finte:

  • Unghie acriliche: sono quelle che si realizzano con una polvere acrilica e un liquido monomero, sono robuste e resistenti.
  • Unghie in gel: sono quelle realizzate con gel UV o gel Led, le unghie in gel sono più flessibili rispetto a quelle acriliche. Per l’asciugatura richiedono una lampada UV o LED.
  • Unghie in polvere: sono realizzate con polvere di porcellana e liquido acrilico. Sono molto leggere e donano un aspetto naturale.
  • Unghie adesive: sono facili da applicare senza l’uso di colla o liquidi. Sono disponibili in vari stili e forme.

Ovviamente, ogni tipo ha i suoi vantaggi e svantaggi, e la scelta dipende dalle preferenze personali, dalla durata e dalla facilità di applicazione.

Unghie finte azzurre - Foto: Pinterest.it
Unghie finte azzurre – Foto: Pinterest.it
Unghie finte lilla - Foto: Pinterest.it
Unghie finte lilla – Foto: Pinterest.it

In foto, un’altra nail art dai toni del viola. Le unghie sono finte e hanno una forma quadrata. La base è una rosa nude e la sfumatura un viola chiaro tendente al lilla. Chiude un finish lucido.

Unghie finte sfumate - Foto: Pinterest.it
Unghie finte sfumate – Foto: Pinterest.it

Quanti giorni si possono tenere le unghie finte?

Le unghie finte sono senza dubbio più delicate rispetto a quelle ricostruite con gel o acrilico. Se si fa attenzione ai particolari, in media le unghie finte applicate con colla durano massimo sette giorni, mentre quelle adesive durano massimo un paio di giorni.

French su unghie finte - Foto: Pinterest.it
French su unghie finte – Foto: Pinterest.it
Unghie finte rosa - Foto: Pinterest.it
Unghie finte rosa – Foto: Pinterest.it

Quante volte si possono usare le unghie finte?

noltre, le unghie finte non sono nocive per le unghie naturali, si possono riutilizzare molte volte e sono disponibili sia in versione trasparente, da personalizzare a piacimento con smalti colorati e nail art, che già pronte, colorate e decorate.

Unghie finte gialle - Foto: Pinterest.it
Unghie finte gialle – Foto: Pinterest.it

In foto, una bellissima nail art dai toni del giallo. Le unghie sono lunghe e hanno una forma quadrata. La base è un colore trasparente mentre la sfumatura un giallo ocra. Chiude un finish lucido.

Unghie rosa - Foto: Pinterest.it
Unghie rosa – Foto: Pinterest.it

Concludendo, le unghie finte sono una grande alternativa alle unghie gel. In commercio esistono varie tipologie in base alla lunghezza e alla forma che si desidera. Abbiamo visto che ci sono anche le unghie colorate e quelle più semplici. Di facile applicazione e molto comode. Che aspettate a provarle?